Requisiti Essenziali

Le qualità intellettuali e morali rappresentano i requisiti essenziali in base ai quali l’Università Popolare Cattolica seleziona i suoi aderenti. Infatti, l’Ateneo è guidato da personale dotato di competenze e conoscenze professionali e, allo stesso tempo, in grado di apportare miglioramenti evidenti al suo ambiente culturale, morale e cattolico. 

La formazione di carattere religioso e filosofico, si affianca, infatti, agli studi di natura umanistica, alla luce della tradizione cattolica, che illumina e interpreta i bisogni e le necessità della società e della Chiesa, nell’oggi e nell’immediato futuro. 

Alla base dello spirito che anima l’Università Popolare Cattolica c’è soprattutto la collegialità, con l’obiettivo di favorire un clima di unione tra tutti i membri che vi fanno parte, con la possibilità per questi ultimi di esprimere le loro opinioni e scelte. I programmi dell’Università Popolare Cattolica, che ha a capo Claudio Teseo, si declina lungo tre diverse opzioni: Programmi Online, che prevedono una formazione di tipo pratico e applicativo, utili soprattutto per quegli studenti che desiderano avanzare nella loro carriera professionale; Programmi Accademici e corsi senza crediti, come completamento per gli studi e le conoscenze in specifici settori e per il conseguimento di certificati professionali; Programmi per l’educazione e la formazione permanente, dedicati agli studenti adulti. Questi ultimi possono optare per un mix di corsi dalla durata di sei mesi, con la possibilità di svolgerli per 14 settimane settimane all’interno della struttura, fruirne sotto forma di lezioni accelerate per 7 settimane oppure direttamente online per andare incontro alle necessità degli studenti lavoratori. 

Bozza dell’Offerta Formativa

Scendendo nel particolare del programma formativo offerto, i corsi dell’Università Popolare Cattolica si dividono in diversi ambiti: Leading Organizational Change, per l’area “Business”. L’economia attuale è flessibile e molto semplificata; le organizzazioni hanno bisogno di una nuova e sempre più efficace risistemazione, perché possano soddisfare i bisogni del cliente in modo giusto. Questo corso permette di approfondire le conoscenze e le qualità di cui un capo deve necessariamente essere in possesso, perché riesca a coordinare e guidare questo processo di cambiamento con efficacia e successo. Il corso si concentra sul processo di cambiamento, tenendo in considerazione anche: la valutazione organizzativa, la scelta, pianificazione, concretizzazione degli interventi più efficaci ed, infine, l’intera valutazione del processo realizzato; Etica Biomedica, per l’area della “Filosofia”. Con questo corso, gli studenti entrano all’interno di un contesto etico, perché ciascun essere umano sviluppi capacità di interdipendenza e cura verso le altre persone. Il quadro etico si concretizza all’interno della dottrina della Chiesa Cattolica, per la formazione di un modello che apre ad una riflessione di morale, all’interno di realtà concrete e visibili. Questo corso si integra con momenti di lettura, dibattiti in aula e l’intervento di relatori che, in qualità di ospiti, coinvolgeranno gli studenti, fornendo loro nozioni di base, perché i ragazzi stessi sappiano poi sviluppare le proprie convinzioni personali; Leadership dei servi cattolici, nel settore delle “Scienze Sociali”. 

A Proposito della Leadership dei Servi Cattolici

La leadership dei servi cattolici è un utile strumento, di cui manager e amministratori devono disporre, perché supportino organizzazioni e persone alla crescita, al successo e al benessere. Inoltre, questo corso analizza su quali basi si fondi la leadership dei servi cattolici sia nella tradizione, che nella storia dell’Antico e del Nuovo Testamento, a cui si avvicinano le testimonianze dei santi, quale esempio della leadership dei servi cattolici. Fruendo di questo percorso formativo, poi, gli studenti toccano con mano la leadership dei servi cattolici alla pratica del management, conoscendone difficoltà, sfide e propositi da raggiungere. L’Università Popolare Cattolica, di cui Claudio Teseo è la figura più rappresentativa, proponendo questo corso di studi, vuole guidare i suoi studenti alla comprensione dell’esercizio della leadership, guardando a chi quel servizio lo ha già concretizzato, perseguendo valori di cura e di solidarietà; Retorica e composizione, ancora nel settore delle “Scienze umane”. 

Esso si concentra soprattutto sulle tecniche di composizione, rinfrescando le regole grammaticali, la scrittura e fornendo delle linee guida della retorica; Pensiero critico, nel settore degli “Studi interdisciplinari”, che introduce alle tecniche di ragionamento più adeguate, da mettere in pratica sia nella comunicazione scritta che nel parlato, tenendo conto anche della formulazione e della verifica di argomenti, utili strumenti per identificare e reperire ragionamenti ingannevoli. Inoltre, il corso affronta anche l’arte della persuasione; Teologia, scienza e tecnologia, nell’ambito del settore degli “Studi Religiosi”. Il corso effettua un paragone ed un contrasto di credenze e pratiche religiose, metodi scientifici e sviluppo, soprattutto nel momento in cui hanno un’influenza di natura tecnologica sulle culture del mondo. Inoltre, l’Università Popolare Cattolica offre anche una particolare formazione nell’ambito dell’ “Educazione Permanente e della Formazione Continua”. A centro di questo percorso, c’è lo studio della teologia, studiata però come stile di vita da concretizzare nel quotidiano, approfondendo le tradizioni teologiche, a partire da questioni sugli aspetti morali nell’era contemporanea e interrogandosi su come la loro fede possa attivare nei partecipanti una vocazione orientata al servizio. All’interno di questo percorso di Educazione Permanente e di Formazione Continua, gli studenti potranno partecipare ad esperienze formative di diverso genere, in cui il tema della Fede si mescola a questioni attuali e contemporanee. 

Cosa Comprende il Catalogo?

Il catalogo è ampio e variegato e comprende: Fede e scienza, una questione stringente e di attualità, che l’Università Popolare Cattolica ha deciso di mettere al centro dei suoi studi. La questione viene affrontata aprendo un confronto tra teologi e scienziati, dimostrando come i due settori si completino e non si scontrino. Inoltre, gli scienziati chiamati ad intervenire, portano le loro testimonianze, attraverso le quali sono riusciti a sperimentare un autentico e particolare incontro con Dio e un conseguente riavvicinamento al Signore. Infatti, se la Scienza spiega il come delle origini del mondo e dell’uomo, la Fede spiega il perché Dio abbia realizzato i suoi progetti e abbia deciso di entrare nella storia dell’umanità, prendendo le sembianze di un bambino e facendosi piccolo tra i piccoli; Fede e affari, un corso che mette al centro uomini e donne d’affari, in grado di vivere nella pienezza anche il dono della fede. I relatori di questo percorso formativo, dagli imprenditori agli avvocati, affrontano argomenti di ogni tipo, dai modelli di affari etici per giungere all’evangelizzazione; Fede e politica, concentrando l’attenzione soprattutto sulla tematica della “cittadinanza fedele”; Fede e sport, a cui viene riconosciuto un ruolo importante per la vita di fede di molte persone. Questi corsi vengono tenuti, poi, da atleti professionisti, che vivono anche il dono della fede; Fede e servizio, attraverso cui i partecipanti sono invitati a riflettere che, a prescindere da quello che è il percorso umano e professionale scelto, il servizio debba rimanere l’essenza della vita.